giovedì 9 agosto 2007

AMICI DI NOTO ... non può continuare così!

(cliccare sopra l'articolo per ingrandirlo)

Ritengo che come sia giusto esaltare le tantissime belle cose della Sicilia, altrettanto è giusto puntare il dito sui pochi che fanno "i furbi" per non usare il termine disonesti. Anch'io mi sono voluto passare lo sfizio, per vedere se la lettera sopracitata era vera... E' VERA! Poi carissimi commercianti, non vi lamentate se i turisti etc etc se siete messi al passo ppi scipparici 'a testa, pochi esclusi. Meditate commercianti... meditate...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

In Germania si dice: Das Geld liegt auf der Strasse; il denaro si trova per terra. Io ho dovuto guadagnarlo sempre col sudore. Un detto, quindi, che per me non vale niente.
I disonesti che si sono approfittati di me non mi vedranno più. - Chi troppo vuole nulla stringe.- So che tanti la pensano come me.
Affettuosi saluti. Questo blog è un angolo dove si ha l'ocassione di poter riflettere su moltissime cose. Mariano

toto' ha detto...

Bravo Armando per averci fatto sapere cosa succede a Noto. Certo che se ci andrò...mi porterò la granita da Bolognetta e la mangerò alla faccia di quel rapinatore al quale mi auguro che come minimo gli abbiano levato la licenza. Ma siamo in Sicilia...un bacione per te, Bianca e Giovanna

1 noticiano ha detto...

non vi potete immaginare quante volte mi sono "carpato" nella mia città, io che sono di noto devo pagare assai ca scusa ro turismu ma stamu babbiannu?

ah se volete spendere poco, itivini o bar kennedy nella strada del crocifisso a noto alta, oppure al bar della porta reale, oppure (ancora megghiu) o bar ro cianazzu dove ce l'ospedale ca da costa ciu picca ancora :-)